Fundraising

 

Scarica la scheda per i finanziatoriMod. A Istituzioni – Fund4Art

Scarica la scheda progetti possibili di finanziamentoMod. B Sostenitori – Fund4Art

01martelli

Novità assoluta in Italia, fundplace è la piattaforma di fund4art dedicata alla cooperazione economica tra il patrimonio culturale da un lato ed il settore imprenditoriale ed i privati dall’altro : qui i progetti culturali in cerca di finanziamenti incontrano i loro futuri mecenati. Divisi per settore (restauro, conservazione, valorizzazione etc.), per budget, obiettivi e tempistiche, i progetti sono facilmente accessibili agli utenti, che possono in tal modo scegliere il progetto di loro interesse e finanziarlo, godendo per ciascuna erogazione liberale di una vantaggiosa detrazione fiscale al 100%.

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

fund4art favorisce e sviluppa la cooperazione economico-finanziaria tra il Patrimonio culturale e il Settore imprenditoriale attraverso due linee guida:
Macro – Sostegno
il contributo dello Sponsor quale espressione di una strategia aziendale di incremento del business  e di ricerca di un proficuo ritorno sull’investimento.
Micro – Patrocinio
la donazione della Comunità quale espressione di una strategia olistica che coinvolge le sue reti e integra le richieste e le risorse socioculturali.
Oblate

fund4art ha come visione strategica la Responsabilità culturale, quale orizzonte che consente di scegliere il Patrimonio culturale come punto d’incontro esclusivo, uno spazio, all’interno della società, sempre aperto al racconto del continuo e differente movimento di persone, gruppi, reti, associazioni e organizzazioni.

fund4art ha come visione strategica delle sue attività la Responsabilità culturale, quale orizzonte che consente di scegliere il Patrimonio culturale come punto d’incontro esclusivo per tutti gli Stakeholder culturali, uno spazio, all’interno della società, sempre aperto al racconto del continuo e differente movimento di persone, gruppi, reti, associazioni e organizzazioni.

La Responsabilità culturale costruisce, quindi, un’area di relazioni capace di attrarre, due tipi di capitale:

Bridging Capital
capitale ponte quale lubrificante collettivo tra istituzioni e organizzazioni complementari.

Bonding Capital
capitale di legame quale colla sociale presente nel nucleo famigliare e nelle cerchie amicali.

Questa orientamento comporta che: “la donazione, piccola o grande, diviene sempre un atto responsabile attraverso cui la singola Persona è uguale alla grande Istituzione.”

Fund4art è in grado di creare valore culturale e ricaduta economico-finanziaria, attraverso la promozione culturale di tutti gli Stakeholder presenti in un territorio.

  • Incrementare gli investimenti nel Patrimonio culturali
  • Migliorare le opportunità di deduzione fiscale per i donatori
  • Promuovere l’immagine e il business degli Sponsor culturali

Le possibili linee di intervento sono quindi:

Restauro: inteso come quel complesso di operazioni finalizzate all’integrità materiale, alla protezione e al recupero dei Beni culturali a livello pittorico, lapideo, ligneo, tessile e cartaceo.

Conservazione: intesa come quel gruppo di attività inerenti la prevenzione, il controllo, il mantenimento e la catalogazione dei Beni culturali.

Promozione: intesa come comunicazione e servizi per i visitatori (prenotazioni, audioguide, visite guidate, materiali e strumentazioni digitali, laboratori didattici…).

01Pazzagli

fund4art mette quindi a disposizione dei soggetti aderenti:

  •  Gestione di Database on-line per la promozione dei progetti culturali
  •  Sviluppo di Comunità multilivello per il sostegno ai Beni culturali
  •   Organizzazione di Eventi territoriali di informazione sul fundraising

fund4art organizza una piattaforma innovativa, in cui i progetti da finanziare sono:

  • sempre on-line sul database
  • classificati per settori
  • specificati per budget

Uno spazio di incontro tra le Istituzioni titolari della gestione dei Beni culturali e i Soggetti finanziatori pubblici e privati in cui  fund4art promuove:

  •  Master postuniversitari in cooperazione con Università o Istituti di alta formazione.
  •  Corsi di specializzazione e aggiornamento per gli operatori e professionisti  culturali.
  •   Convegni internazionali sulla cultura della donazione e del sostegno alla cultura.